window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-127818616-1');

Oro a Ravenna per Michele e Sofia

/, Nuoto, Pallanuoto/Oro a Ravenna per Michele e Sofia

Sofia Salaroli e Michele Busa sono d’oro al Meeting nazionale “Città di Ravenna” di nuoto.  Gli Under 15 della pallanuoto centrano a Carpi la terza vittoria consecutiva.

Brillano i nuotatori di punta del Centro Sub Nuoto Club 2000 al 17esimo Meeting nazionale “Città di Ravenna” – 31esimo “Trofeo Michele Zaccaria” per le categorie “Ragazzi”, “Juniores” e “Cadetti-Seniores” (“Assoluti”), andato in scena dal 4 al 6 maggio alla Piscina “Gambi”. Sofia Salaroli ha vinto nei 200 rana e nei 200 misti, portandosi a casa anche il bronzo nei 100 rana. Pronostici favorevoli e risultati puntualmente giunti per il 16enne Michele Busa che si è messo al collo la medaglia d’oro dei 50 farfalla e quelle d’argento nei 100 farfalla e nei 50 dorso. Nella categoria “Ragazzi” si sono messi in evidenza Axel Mamini, classificatosi al terzo posto nei 50 metri farfalla e nei 100 farfalla, e Gaia Gionta, terza nei 50 rana e nei 200 rana. “E’ stato il primo meeting in vasca da 50 metri della stagione – dice Giorgio Maccolini, coordinatore degli allenatori della società di Faenza -: è stato importante per fare prendere confidenza alle nostre atlete e ai nostri atleti con la vasca ‘olimpica’. In questo momento della stagione sportiva i carichi di lavoro si fanno sentire, ma si sono comportati benissimo: in particolare, Sofia Salaroli ha ottenuto due primi posti facendo già registrare tempi interessanti”.

Sono arrivati lusinghieri risultati domenica scorsa dalle syncronette del Centro Sub Nuoto che erano impegnate nella vasca “di casa” per una gara regionale di nuoto artistico nell’ambito della FederNuoto riservata alle Esordienti “C”, “B” ed “A”. E’ da incorniciare il secondo posto del Trio Esordienti “C” composto da Morini, Bellino e Fonseca ed è più che soddisfacente il quarto posto ottenuto dalla Squadra Esordienti “C”.

La pallanuoto giovanile ha visto un nuovo successo, il terzo consecutivo, della squadra Under 15, che domenica scorsa in trasferta a Carpi ha battuto i pari età del Cabassi per 9 a 5 in un incontro valido per la prima giornata della Fase finale del campionato regionale Fin per stabilire le squadre classificate dal nono al dodicesimo posto. Per Faenza sono andati a rete Cimatti, Bartolini, Fiumana, Maretti e Banno. “Siamo felicissimi per questa vittoria – commenta Max Moretti, coordinatore degli allenatori del Centro Sub Nuoto – battere il Cabassi Carpi, una delle formazioni più forti, in casa sua era uno degli obiettivi di questa stagione e finalmente ci siamo riusciti. Sono molto contento della crescita che ha fatto questo gruppo”. Gli Under 15 torneranno in acqua domenica 20 maggio per affrontare in trasferta la Coop Parma. L’Under 12 era impegnata in casa domenica 6 maggio, ospite la Polisportiva Comunale Riccione, che ha prevalso sui faentini con un netto 9 a 1 in una partita valida per la quinta ed ultima giornata del girone di ritorno del campionato regionale Uisp. Dopo un mese di “pausa”, invece, l’Under 17 tornerà a disputare partite ufficiali domenica 13 maggio alle 14 per ricevere lo Sport Center Parma nell’ambito della Fase di qualificazione del campionato regionale Fin.

dav

 

2018-05-09T15:31:48+00:00maggio 9th, 2018|Agonismo, Nuoto, Pallanuoto|
Questo sito utilizza i cookie per garantire all'utente il miglior servizio possibile. Per maggiori informazioni visita la nostra informativa estesa oppure prosegui, cliccando su OK e acconsenti all uso dei cookie. Ok