Fotografia subacquea: in programma un grande evento!

//Fotografia subacquea: in programma un grande evento!

Fotografia subacquea: il Centro Sub Nuoto Faenza è pronto ad organizzare un grande evento

“Si sta chiudendo una stagione sportiva che ci ha regalato tante soddisfazioni, soprattutto perché abbiamo visto crescere ogni settore d’attività”. Antonio Marcelli, presidente del Centro Sub Nuoto Club 2000 è però già proiettato, come tutta la società di Faenza, ai prossimi appuntamenti sia sul piano agonistico sia sul piano sportivo. “Attendiamo la seconda settimana di agosto tifando per Michele Busa al Campionato italiano F.I.N. Juniores, confidando che, in virtù dei buoni risultati, a Roma ci rappresenti anche qualcun altro – dice il dirigente -, poi ci sarà qualche giorno di vacanza e si ripartirà pensando a fare ancora meglio e ad organizzare eventi di primo livello”.
Se nel settore del nuoto agonistico è già programmato a Faenza un meeting autunnale, nel campo della fotografia subacquea digitale il Centro Sub Nuoto punta decisamente ad organizzare il Campionato italiano indoor nel mese di febbraio del prossimo anno. “Vogliamo recuperare una specialità che in Italia è stata praticamente accantonata negli ultimi venti anni a favore dell’attività in mare aperto che sicuramente ha un grande fascino – spiega Marcelli -. Non è così in altri paesi e l’appuntamento del Campionato mondiale di Berlino nel novembre 2019 promette di essere ricco e interessante. E’ evidente che siamo interessati ad esserci senza fare le comparse, così stiamo spronando la Federazione Italiana a darci il via libera e il sostegno a organizzare il Campionato italiano, oppure un meeting internazionale che può essere considerato come ‘prova generale’, in modo da vedere a che livello sono russi, ungheresi, croati e così via, nonché ad avere in gara i migliori 8 fotosub di casa nostra”. In entrambi i casi sarà in gara oltre una ventina di atleti, che potrebbero essere di più se tutti gli italiani fossero presenti, ciascuno con un paio di assistenti.

Va chiarito che la fotografia subacquea “indoor” si svolge ovviamente sotto il pelo dell’acqua di una piscina (a Faenza in autunno sono disponibili la vasca dell’impianto principale e quella di via Marozza), dove i concorrenti devono necessariamente fare sfoggio di fantasia e creatività nel creare situazioni, anche con l’ausilio di pannelli realizzati ad arte, da immortalare, quindi da consegnare alla giuria per la valutazione. Intanto, sempre nel campo dell’attività subacquea, l’attenzione è concentrata sul Campionato italiano di Fotografia digitale che si svolgerà dal 24 al 29 settembre al largo di Porto Santo Stefano – Monte Argentario, in provincia di Grosseto, dove il Centro Sub Nuoto Faenza sarà rappresentato dalla squadra formata da Fabio Iardino e Marco Bollettinari e dalla squadra composta da Adriano Marchiori e Paola Corradi. Iardino, Bollettinari e Marchiori concorreranno anche a livello individuale.

2018-07-30T14:35:54+00:00luglio 30th, 2018|Senza categoria|
Questo sito utilizza i cookie per garantire all'utente il miglior servizio possibile. Per maggiori informazioni visita la nostra informativa estesa oppure prosegui, cliccando su OK e acconsenti all uso dei cookie. Ok