window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-127818616-1');

Pallanuoto: la prima squadra vince a Ravenna. Master: i faentini tornano da Riccione con sei medaglie.

/, Nuoto Master, Pallanuoto/Pallanuoto: la prima squadra vince a Ravenna. Master: i faentini tornano da Riccione con sei medaglie.

Ci ha pensato la prima squadra del settore pallanuoto del Centro Sub Nuoto Club 2000 a “vendicare” nei confronti di Ravenna le sconfitte dei più giovani dell’Under 17 e dell’Under 13 subite la settimana precedente. Sabato sera la formazione che parteciperà al campionato di Promozione/Serie D si è presentata alla piscina comunale “Gambi” di Ravenna per l’incontro valido per la terza giornata del Girone C della Coppa Emilia-Romagna, tornando a casa con la vittoria. Grazie ai gol messi a segno da Solaroli, Dapporto, Barbieri, Vaduva, Bandini e Marchi, i faentini si sono imposti per 12 a 11, rimanendo “sotto” solo nella prima frazione di gioco chiusa sul 3 a 2 a favore di Ravenna, portandosi avanti nella seconda sul 6 a 5 e giocandosi tutto nel quarto periodo, dopo che il terzo era terminato 9 a 9. “Sono soddisfatto di come i ragazzi hanno messo in pratica tutto il lavoro che abbiamo fatto in questi giorni” commenta coach Max Moretti, il quale non dimentica di “segnalare che Ravenna milita in Serie C”.

Dopo il positivo esordio stagionale avvenuto il 18 novembre a Carpi, i nuotatori Master della società di Faenza si sono ripetuti fra sabato 8 e domenica 9 dicembre al 15esimo Trofeo Città di Riccione, confrontandosi con un migliaio di concorrenti.

A brillare ancora una volta è stata la veterana Laura Rava (categoria M75) che si è imposta nei 50 metri dorso; “uomo d’argento” del week end è Stefano Schiumarini (M55) giunto secondo nei 100 rana e nei 50 dorso; Giacomo Oriani (M25) è salito sul secondo gradino del podio nei 50 farfalla e nei 50 dorso. Alla sua prima gara come Master faentina, Michelle Tozzi (U20) è giunta terza nei 50 farfalla. Non hanno portato a casa medaglie ma si sono comportati ottimamente Paolo Bertoni (M50) classificatosi quarto nei 200 stile libero e quinto nei 50 farfalla, Stefano Soreca (M40) nei 1.500 stile libero, Veronica Molnar (M45) nei 50 dorso, mentre Nicola Messina (M30) alla sua prima manifestazione in ambito F.I.N. ha migliorato di ben 5 secondi la sua prestazione nei 100 rana.

 

2018-12-11T15:43:47+00:00Dicembre 11th, 2018|Agonismo, Nuoto Master, Pallanuoto|
Questo sito utilizza i cookie per garantire all'utente il miglior servizio possibile. Per maggiori informazioni visita la nostra informativa estesa oppure prosegui, cliccando su OK e acconsenti all uso dei cookie. Ok