window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-127818616-1');

Buona chiusura d’anno per i nuotatori

/, Nuoto, Nuoto Sincronizzato, Pallanuoto/Buona chiusura d’anno per i nuotatori

I nuotatori del Centro Sub Nuoto Faenza chiudono bene il 2018 alla Coppa Caduti di Brema.

Il 2018 si è chiuso all’insegna di belle soddisfazioni per i nuotatori del Centro Sub Nuoto Club 2000 che domenica 23 dicembre allo Stadio del Nuoto di Riccione ha partecipato all’importante fase regionale della Coppa Caduti di Brema, gara a squadre in cui sono coinvolti i migliori atleti a livello assoluto, in rappresentanza di 24 società di tutta l’Emilia-Romagna, trattandosi di un vero e proprio campionato italiano per società. La manifestazione è organizzata in ricordo dell’incidente aereo avvenuto il 28 gennaio 1966 all’aeroporto di Brema in Germania, nel quale persero la vita tutti i 42 passeggeri e i 4 membri dell’equipaggio. A bordo del velivolo della Lufthansa, partito da Francoforte, c’era una selezione della Nazionale italiana di nuoto diretta al meeting di Brema, uno dei più prestigiosi eventi della stagione. A Riccione la gara ha determinato un punteggio di squadra: la società di Faenza ha ottenuto miglioramenti consistenti sia nel settore femminile sia in quello maschile. Le ragazze hanno ottenuto 8.738 punti (nel 2017 furono 8.511) mantenendo la 16esima posizione, mentre i ragazzi hanno incamerato 9.118 punti (lo scorso anno 8.510) ottenendo la 13esima posizione, migliorando quindi la 16esima del 2017.

A livello individuale va segnalata la grande giornata della 18enne Sofia Salaroli la quale ha prodotto prestazioni di alto livello classificandosi sesta nei 100 metri rana e quinta nei 200 rana, oltre che settima nei 200 misti e sesta nei 400 misti. La più giovane in gara per il Centro Sub Nuoto, la 12enne Nicole Scalini, ha centrato il 16esimo posto nei 100 farfalla.
In campo maschile sono da registrare le prestazioni di livello del 17enne Michele Busa, che ha ottenuto il quinto posto nei 100 farfalla (dove la piazza d’onore è stata di Scozzoli) e il sesto nei 200 farfalla; bene anche il 18enne Stefano Raffaele Berti che è giunto settimo nei 50 stile libero (vinti da Marco Orsi) e 12esimo nei 100 stile libero.

Grazie al suo regolamento, la Coppa Caduti di Brema determina il valore effettivo di una squadra, ed il Centro Sub Nuoto Faenza ha dimostrato anche nel 2018 di essere costantemente in crescita.

Il 2019 si aprirà per i nuotatori giovedì 3 gennaio con il tradizionale appuntamento del Trofeo Sociale, cui seguiranno domenica 13 gennaio la seconda prova del Campionato regionale in vasca lunga e per i più giovani la prima prova del Campionato Libertas Propaganda.

Il settore nuoto artistico della società di Faenza ha salutato il 2018 con la “Prova Stelline”, manifestazione per le Esordienti B e C, ossia nate nel 2009 e nel 2010: tutte le syncronette hanno superato brillantemente la prova per poter partecipare alle gare della Federazione italiana Nuoto. La prossima gara per le ragazze allenate da Susanna Minelli, la prima prova del Centro Sportivo Italiano, è in calendario domenica 10 febbraio.

Ferme per le festività la prima squadra, il cui incontro con la Reggiana programmato per sabato 22 dicembre è stato rinviato, e l’Under 17, la pallanuoto faentina ha giocato l’ultima gara dell’anno con i ragazzini dell’Under 13, i quali sono stati battuti a domicilio per 5 a 20 dai forti (e più grossi) avversari della Polisportiva Comunale Riccione nella partita valida per la terza giornata del Girone 4 del Campionato regionale che ha chiuso la prima fase di qualificazione.

Per la pallanuoto manfreda il migliore finale d’anno è stato quello della squadra femminile che nel corso di una manifestazione organizzata a Forlì dall’Aics ha battuto le padrone di casa per 14 a 3, grazie a una buona difesa e all’avere sfruttato meglio le occasioni d’attacco.

 

2019-01-07T15:10:19+00:00Gennaio 7th, 2019|Agonismo, Nuoto, Nuoto Sincronizzato, Pallanuoto|
Questo sito utilizza i cookie per garantire all'utente il miglior servizio possibile. Per maggiori informazioni visita la nostra informativa estesa oppure prosegui, cliccando su OK e acconsenti all uso dei cookie. Ok