window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-127818616-1');

Centro Sub Nuoto Faenza: Michele Busa e Massimo Resta, vittorie e record in vasca

//Centro Sub Nuoto Faenza: Michele Busa e Massimo Resta, vittorie e record in vasca

Giornate ricche di soddisfazioni quelle della scorsa fine settimana per i giovani nuotatori faentini: Michele Busa ha fatto il mattatore in tre specialità, Massimo Resta ha collezionato l’ennesimo record paralimpico.

Nel secondo week end delle finali del Campionato regionale F.I.N. di categoria in vasca corta andate in scena a Forlì, il 17enne Busa (categoria Juniores 2) ha fatto il bis d’oro sia di sabato sia di domenica. Nel primo giorno ha vinto nei 100 metri dorso con il tempo di 56”66 e ha replicato poco dopo battendo tutti nei 100 farfalla in 55”54; nella giornata di festa non ha avuto rivali nei 50 farfalla segnando un tempo di 24”61, così come nei 100 stile libero percorsi in 50”84. Gli altri portacolori del Centro Sub Nuoto Club 2000 hanno sfiorato il podio in diverse occasioni e con le loro buone prestazioni hanno portato punti preziosi alla società di Faenza.

Prestazioni da incorniciare anche per Massimo Resta all’ottava edizione dei Campionati italiani Assoluti Invernali ospitati dalla piscina olimpionica “Carmen Longo” di Bologna ed organizzati dalla Delegazione F.I.N.P. Emilia-Romagna e dal Dopolavoro Ferroviario di Bologna, società per la quale è tesserato il giovane faentino, che peraltro fa parte della grande famiglia del Centro Sub Nuoto allenandosi spesso agli ordini di Giorgio Maccolini. Il 14enne Resta, che gareggia nella categoria Ragazzi S08 per gli stili libero, farfalla e dorso e nella categoria S07 nello stile a rana, ha vinto nei 100 metri rana con il tempo di 1’44”58, classificandosi poi quinto nella finale Open Assoluti, ed è giunto terzo nei 100 stile libero in 1’12”10 segnando il decimo tempo nella classifica Assoluti. In entrambe le competizioni Massimo Resta ha stabilito il primato di categoria.

Continua inaspettatamente l’attesa della prima squadra di pallanuoto per l’esordio nel Campionato di Promozione: la partita a Formigine contro l’Ondablù, programmata per sabato 2 marzo alle 17.30 è stata rinviata a data da definire e ritabellata come prima giornata con il Centro Sub Nuoto da padrone di casa, ma al momento non compare nell’elenco delle gare previste da qui a domenica prossima dalla F.I.N. regionale. Forse l’esordio potrebbe diventare l’incontro casalingo di sabato 16 marzo alle 16.30 contro la Polisportiva Comunale Riccione, valido come seconda giornata.
Sono invece scesi in acqua domenica scorsa gli Under 13 per la terza giornata della seconda fase di qualificazione del Campionato regionale F.I.N.: ospiti della Polisportiva Comunale Riccione, i faentini sono stati sconfitti per 17 a 3, andando a rete due volte con Landi ed una con Leonardi. La prossima partita vedrà gli Under 13 ancora in trasferta domenica 17 marzo alle 12 contro la Rari Nantes.

Domenica prossima invece riprenderà il Campionato per gli Under 17, i quali alle 15 ospiteranno la Polisportiva Comunale Riccione nell’ambito della seconda giornata; l’arbitro designato è Iazzetta.

Foto in allegato:


1 Il nuotatore Michele Busa (17 anni)

2 Il nuotatore Massimo Resta (14 anni)

 

2019-03-07T15:33:32+00:00Marzo 7th, 2019|Senza categoria|
Questo sito utilizza i cookie per garantire all'utente il miglior servizio possibile. Per maggiori informazioni visita la nostra informativa estesa oppure prosegui, cliccando su OK e acconsenti all uso dei cookie. Ok