window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-127818616-1');

Nell’andata della semifinale la prima squadra di pallanuoto cede il passo a Riccione e ora punta tutto sulla gara di ritorno

///Nell’andata della semifinale la prima squadra di pallanuoto cede il passo a Riccione e ora punta tutto sulla gara di ritorno

Si complica il cammino della prima squadra di pallanuoto di Faenza verso l’approdo in Serie C. La partita di andata di semifinale del campionato di Promozione ha visto il team del Centro Sub Nuoto Club 2000 battuto per 7 a 10 dalla Polisportiva Comunale Riccione. Non essendo la vasca di via Marozza del centro sportivo di Faenza omologata per queste gare di spareggio, la squadra allenata da Massimiliano Moretti è stata costretta a ricevere gli ospiti adriatici alla piscina “Sterlino” da 50 metri di via Murri a Bologna, tra l’altro “tana” di un’altra semifinalista, la Rari Nantes. Nell’incontro disputato domenica scorsa il Centro Sub Nuoto si è mantenuto in vantaggio di uno o due gol sugli avversari nei primi tre periodi, dominando per ampi tratti; nel quarto tempo, però, a meno di tre minuti dal termine, imprevedibilmente, i faentini si sono bloccati e Riccione li ha raggiunti nel punteggio, concludendo poi il match sul 10 a 7. La partita di ritorno che sarà arbitrata da Rizza, in programma domenica prossima 5 maggio alle 11 allo Stadio del Nuoto di Riccione, risulterà decisiva per l’accesso alle partite di finale. “Dobbiamo vincere con più di 3 gol di scarto – dice Max Moretti -: sarà dura, ma si può fare; io ci credo”. Sempre domenica, alle 17, alla piscina “Dogali” di Modena si disputerà la partita di ritorno dell’altra semifinale tra Ondablu Formigine e Sterlino Rari Nantes Bologna (arbitro Randi); è stata invece rinviata la gara di andata, che andrà in scena sabato 11 maggio alle 20.30 a Bologna.

Domenica 5 maggio gli Under 13 riprenderanno il campionato di categoria: alle 15 riceveranno a Faenza la Coopernuoto Carpi nell’ambito della 7^ ed ultima giornata della seconda fase di qualificazione ai play-off. Domenica 12 maggio, invece, alle 17.15 gli Under 17 torneranno in acqua per i quarti di finale, ospiti della Polisportiva Coop Parma al Centro “Negri”.

A Bologna, alla piscina Sterlino in via Murri 113, saranno di scena sempre

Per la pallanuoto nel pomeriggio di domenica prossima il Torneo di Acquagoal di Codigoro vedrà tornare in acqua gli Under 11 faentini, ossia i ragazzi nati nel 2008 e nel 2009.

L’impianto principale della piscina di Faenza sarà teatro, sempre domenica 5 maggio, del 2° Trofeo regionale di nuoto artistico del Centro Sportivo Italiano in cui saranno impegnate le giovani syncronette del Centro Sub Nuoto.

Importante appuntamento in arrivo per i nuotatori agonisti che saranno in gara dal pomeriggio di venerdì 3 fino a tutta domenica 5 maggio nel 18esimo Meeting nazionale F.I.N. “Città di Ravenna” – 32esimo Trofeo “Michele Zaccaria”. La manifestazione si svolgerà nella piscina comunale “Gianni Gambi” di via Falconieri, da 50 metri a 8 corsie, e sarà riservata alle categorie Ragazzi, Junior e Cadetti-Senior: queste due ultime categorie gareggeranno in una sola categoria definita “Assoluti”.

Ci sarà da aspettare ancora una settimana per rivedere in azione i nuotatori Master, i quali parteciperanno sabato 11 e domenica 12 maggio al 14esimo Trofeo di San Marino, nella piscina da 50 metri del Multieventi Sport Domus di Serravalle.

Foto:
La squadra di pallanuoto impegnata nel campionato di Promozione

 

2019-04-30T17:17:05+00:00Aprile 30th, 2019|Agonismo, Pallanuoto|
Questo sito utilizza i cookie per garantire all'utente il miglior servizio possibile. Per maggiori informazioni visita la nostra informativa estesa oppure prosegui, cliccando su OK e acconsenti all uso dei cookie. Ok