window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-127818616-1');

I Master sono pronti per la nuova stagione!

///I Master sono pronti per la nuova stagione!

Una serata in più alla settimana e un allenatore in più per fare sempre meglio, oltre a un accordo coi “cugini” di ImolaNuoto per vincere ai campionati regionali Uisp. Il gruppo dei nuotatori Master del Centro Sub Nuoto Club 2000 è partito con i migliori propositi per coronare una stagione sportiva 2017-2018 ancor più di quella già ottima conclusasi a luglio. “Le premesse ci sono tutte – afferma Stefano Schiumarini, nuotatore d’alto livello e da 23 anni coordinatore del gruppo che fa base nella piscina comunale di Faenza gestita dalla Nuova Co.G.I. Sport -. Le iscrizioni, ancora in corso, termineranno alla fine di ottobre e per allora saremo una trentina, tutti pronti a dare battaglia”.
Le categorie Master si dividono semplicemente ogni 5 anni: si parte dagli under 25, poi si sale, appunto, di 5 in 5 fino a oltre 90. I Master faentini hanno età compresa tra 21 e 77 anni con una leggera prevalenza maschile; come per ogni altra attività è obbligatoria la visita medica agonistica.
L’attività ha preso il via la prima settimana di ottobre e proseguirà fino al termine di giugno con allenamenti il lunedì, il martedì il giovedì e il venerdì.
“Ci alleniamo per un paio d’ore sempre nel cosiddetto ‘dopocena’ – spiega Schiumarini -, da questa stagione si aggiunge il venerdì; inoltre gli allenatori saranno due e non più uno: si divideranno le serate in piscina. Altra novità sarà l’aggregazione al nostro gruppo di nuotatori Master provenienti dall’ImolaNuoto, società che ha deciso di partecipare alle gare della FederNuoto, ma non più a quelle dell’Uisp, a differenza del Centro Sub Nuoto che prosegue su entrambi i fronti: l’arrivo di questi atleti ci permette di puntare con decisione alla vittoria ai campionati emiliano-romagnoli della stessa Uisp”.
I “vecchietti” sentono un forte profumo di competizione e non lo nascondono, anche perché la stagione ormai alle spalle ha visto tante soddisfazioni individuali e collettive: l’inossidabile Laura Rava (77 anni ben portati, quindi nella categoria M75) è giunta seconda ai campionati italiani Uisp nei 50 e nei 100 metri stile libero, oltre che nei 50 dorso, Veronica Molnar (M45) ha messo al collo l’argento nei 50 dorso sempre ai Nazionali Uisp, mentre Stefano Schiumarini (M55) ha anch’egli raggiunto il secondo gradino del podio nei 200 dorso ai campionati italiani FIN; inoltre in bacheca c’è il terzo posto di squadra ai campionati regionali Uisp.
“Essere definiti ‘vecchietti’ ci fa sorridere e, in un certo senso, piacere – conclude Stefano Schiumarini -, ma, ad essere precisi, con noi si allenano ventenni che altrimenti non potrebbero farlo per impegni pomeridiani di studio o di lavoro, coincidenti con le sedute d’allenamento degli atleti agonisti”.
I principali impegni “in corsia” da qui alla fine del 2017 vedranno i Master del Centro Sub Nuoto di scena a Bologna per il “Trofeo De Hacker” FIN a metà novembre, a Forlì a fine novembre per un altro Trofeo FIN e all’inizio di dicembre ai campionati internazionali a Riccione dove saranno presenti circa 1.500 atleti.

Per conoscere meglio i Master è possibile contattare il Centro Sub Nuoto allo 0546-623562, oppure scrivere alla casella di posta elettronica info@nuotosubfaenza.it.

Foto sotto

Laura Rava (M75, a sinistra) e Veronica Molnar (M45), nuotatrici Master

Stefano Schiumarini, nuotatore Master M55 e coordinatore

 

2017-10-17T15:19:43+00:00ottobre 17th, 2017|Agonismo, Nuoto Master|
Questo sito utilizza i cookie per garantire all'utente il miglior servizio possibile. Per maggiori informazioni visita la nostra informativa estesa oppure prosegui, cliccando su OK e acconsenti all uso dei cookie. Ok