window.dataLayer = window.dataLayer || []; function gtag(){dataLayer.push(arguments);} gtag('js', new Date()); gtag('config', 'UA-127818616-1');

Un terzo posto e un podio sfiorato per le syncronette a Casalecchio, battuta di misura a Bologna la prima squadra di pallanuoto

//Un terzo posto e un podio sfiorato per le syncronette a Casalecchio, battuta di misura a Bologna la prima squadra di pallanuoto

Poche ma brave. Erano in buon numero le indisponibilità fra le syncronette del Centro Sub Nuoto Club 2000 che domenica scorsa erano chiamate al 13esimo Trofeo “Ghermandi”, gara regionale di nuoto artistico in programma alla piscina comunale di Casalecchio di Reno. Nonostante i ranghi ridotti all’osso, le ragazze allenate da Susanna Minelli hanno centrato un bel terzo posto nella categoria Ragazze nella specialità “Trio” con Masi, Gelsomini e Bandini. La medaglia di bronzo è invece stata solo sfiorata dal “Trio” composto da Gurioli, Ranieri e Banfi nella categoria Junior, con il piazzamento ovviamente in quarta posizione. Il prossimo impegno delle syncronette della società di Faenza è programmato per domenica 14 aprile a Lugo dove andrà in scena il 2° Trofeo F.I.N..
Seconda dolorosa sconfitta consecutiva per la prima squadra di pallanuoto impegnata nel Campionato di Promozione F.I.N., dopo la battuta d’arresto casalinga con Riccione maturata tra non convincenti espulsioni, l’infortunio muscolare al portiere Zucchini e una direzione di gara poco lineare. Sabato scorso alla piscina Sterlino di Bologna il team faentino allenato da Max Moretti ha dovuto cedere il passo per 6 a 7 ai padroni di casa dello Sterlino, ovvero la squadra della Rari Nantes che disputa la Promozione.
“Senza tre giocatori, a casa per squalifica, e con il primo portiere Zucchini assente per infortunio – racconta coach Moretti -, siamo andati a Bologna con due Under 17 e con tanta rabbia dentro: sapevamo che sulla carta siamo superiori, ma in questa situazione non puoi mai sapere come va a finire. Infatti a 30 secondi dalla fine della partita, arriva un’espulsione contro di noi e subito dopo il gol del successo bolognese”.
Una doppia occasione di riscatto per il Centro Sub Nuoto arriverà a fine settimana nel giro di cinque giorni: sabato 30 marzo i faentini saranno in trasferta alla piscina Dogali di Modena per affrontare alle 18.45 l’Ondablù Formigine nell’incontro valido per la prima giornata di ritorno e mercoledì 3 aprile alle 21.30 riceveranno la medesima formazione avversaria per la gara di recupero del primo turno non disputata lo scorso 2 marzo.
Domenica prossima torneranno in acqua anche le due squadre giovanili: gli Under 17 alle 15 riceveranno l’Olimpia Vignola, gli Under 13 saranno in trasferta per affrontare alle 16 al Centro “Negri” i pari età della Polisportiva Coop Parma.

Foto:
1 Syncronette del Centro Sub Nuoto Club 2000 Faenza a Casalecchio il 24 marzo
2 La prima squadra di pallanuoto schierata prima della partita.

2019-03-26T17:27:20+00:00Marzo 26th, 2019|Senza categoria|
Questo sito utilizza i cookie per garantire all'utente il miglior servizio possibile. Per maggiori informazioni visita la nostra informativa estesa oppure prosegui, cliccando su OK e acconsenti all uso dei cookie. Ok